Google Street View: ora è possibile oscurare la propria abitazione

212
Pubblicità

Street View, la nota funzionalità per Google Maps e Google Earth, permette agli utenti di avere una panoramica a 360 gradi di quasi tutte le strade del mondo. 

Un’utile strumento, quindi, che può essere utilizzato per avere “un’anteprima” di un luogo in particolare. Questa funzione, però, nasconde alcune insidie da non sottovalutare.

Pubblicità

Sono infatti in molti a considerare questa funzionalità come una minaccia per la privacy. In particolare, si fa riferimento alla concreta possibilità che tale funzione possa essere usata da stalker e malintenzionati.

A tal proposito, nel 2009, Privacy International, un’organizzazione non-profit, aveva presentato un esposto al Garante della Privacy britannico, sostenendo che Google spesso omettesse di oscurare il volto delle persone immortalate su Street View.

In risposta alle preoccupazioni degli utenti, Google ha deciso di consentire, a coloro che ne facessero richiesta, di oscurare porzioni di immagine visibili su Street View.

Google Street View: come oscurare la propria abitazione

Per poter richiedere che la propria abitazione venga oscurata, rendendola quindi non più visibile su Street View, basta seguire pochi semplici passi:

  1. Aprire Google Maps
  2. Cercare il proprio indirizzo
  3. Aprire Street View
  4. Segnalare l’immagine come inappropriata

A quel punto si aprirà una schermata nella quale sarà possibile indicare i motivi della segnalazione. Contestualmente, si potrà scegliere la porzione di immagine da oscurare.

Google Street View privacy

La segnalazione, al termine del controllo da parte di Google, porterà all’oscuramento permanente della vostra abitazione.

Pubblicità