iPhone – Prime indiscrezioni sulla prossima generazione

302

Ming-Chi Kuo, analista di fama mondiale, ha rilasciato un report riguardante la lineup degli iPhone per il 2020.

Le novità

Come molti si aspettavano, Kuo riporta che Apple è intenzionata a lanciare sul mercato il primo iPhone 5G, il prossimo anno. L’analista, inoltre, dice che i nuovi smartphone arriveranno sul mercato con tre diverse varianti di schermo: 6.7″, 5.4″ e 6.1″. Tutti e tre i modelli saranno dotati di schermo OLED.

Il modello da 6.1″ è, apparentemente, il successore di iPhone XR e sarà dotato solamente di connettività LTE. I modelli 6.7″ e 5.4″ supporteranno invece la connettività 5G.

Il modello da 5.4″ con OLED e 5G sembra ricalcare i desideri degli utenti Apple che cercano un dispositivo di alta fascia ma con dimensioni dello schermo contenute. 

Pare che gli iPhone del 2020 dotati di 5G supporteranno entrambi gli standard principali: sub-6GHz e mmWave

Sebbene in casa Apple si stia lavorando a chip 5G proprietari, quest’ultimi non saranno pronti prima del 2022. Questo implica che le prime nuove generazioni di iPhone saranno fortemente dipendenti dai chip Qualcomm per la connettività 5G. 

L’immediato futuro

Nonostante le versioni 2019 non siano ancora uscite, stando ai rumors non ci saranno grandi differenze dall’attuale lineup XS / XR nell’aspetto fisico. Si ipotizza che gli iPhone di punta del 2019 siano dotati di un sistema a tripla telecamera, un chip A13 più veloce, miglioramenti della localizzazione interna, condivisione della potenza AirPods e batterie interne più grandi. Il successore dell’iPhone XR 2019 verrà aggiornato da un modulo singolo a un modulo a doppia fotocamera.

La linea 2019 di Apple dovrebbe essere svelata questo autunno. I telefoni Apple compatibili con la tecnologia 5G del 2020 descritti nel rapporto Kuo non saranno in vendita fino all’autunno del prossimo anno.