Vodafone – Via ai rimborsi della fatturazione a 28 giorni

495

Vodafone ha da poco messo a disposizione il modulo online per il rimborso della fatturazione a 28 giorni. La decisione di Vodafone arriva a seguito della Delibera AgCom 269/18/CONS. Tale delibera stabilisce la restituzione “dei giorni erosi nel periodo decorrente dal 23 giugno 2017 fino al ritorno alla fatturazione su base mensile (5 aprile 2018)”.

La procedura di rimborso è quindi rivolta a tutti i clienti di rete fissa che, nel periodo sopra indicato, hanno visto lievitare i costi complessivi delle bollette.

Il modulo da compilare è il seguente:

In particolare, Vodafone richiede di inserire nome, cognome, codice cliente (reperibile in fattura), numero di rete fissa, un numero di telefono per essere contattati ed indirizzo email. Dopodiché cliccando sul tasto “Invio”, si autorizza Vodafone a effettuare una chiamata per definire ulteriori dettagli.

Nessun riferimento a scadenze temporali, ma è probabile che sia previsto un accredito in fattura suddiviso in più mensilità.
La cifra riconosciuta sarà la differenza tra quanto pagato con la fatturazione a 28 giorni e quando si sarebbe dovuto con quella mensile.

Stando ai calcoli delle associazioni dei consumatori, è stato stimato che su 12 mesi, gli operatori siano riusciti ad aumentare la fatturazione dell’8,6% circa.

LEGGI ANCHE: Vodafone: scatta il costo per chi dimentica di ricaricare