Dopo la recente modifica contrattuale di Vodafone per i clienti Ricaricabili anche Tim si adegua avvisando i propri clienti tramite sms. A partire dal giorno 28 Aprile 2019, tutti i clienti mobili Privati Ricaricabili che esauriranno il credito residuo continueranno a parlare, navigare e inviare sms.

La nuova modalità “Sempre Connesso” permetterà, ai clienti con addebito su credito residuo, di utilizzare la propria linea telefonica per chiamare, navigare e inviare sms al costo di 0,90€ anche in caso di credito esaurito. Il costo sarà addebitato alla prima ricarica effettuata e solo in caso di utilizzo.

Il costo non viene applicato a tutti coloro che hanno attivo o attiveranno il servizio TIM Ricarica Automatica, grazie al quale non verrà mai raggiunta la situazione di credito insufficiente.

I clienti coinvolti da questa rimodulazione stanno ricevendo (in caso di ricarica), a partire dal 15 Marzo, un sms informativo simile al seguente:

Ricarica effettuata. Il tuo nuovo credito è … euro. Per verificare i movimenti sulla tua linea, come credito telefonico, consumi e dettagli del traffico, vai sull’app MyTIM Mobile o chiama gratuitamente il 40916. Modifica contrattuale: per consentirti l’utilizzo dei servizi TIM anche quando esaurisci il credito, dal 28/4 puoi chiamare, navigare e inviare SMS senza limiti a 0,90 euro/giorno, solo se effettui traffico, fino ad un massimo di 2 giorni. Se invece hai o attivi Tim Ricarica Automatica, non resti mai senza credito. Entro il 27/4 puoi recedere dal contratto o cambiare operatore, senza penali nè costi di disattivazione, e mantenere attiva l’eventuale rateizzazione del prodotto, compilando i moduli “cessazione linea” e “diritto di recesso” su tim.it o inviandoli via PEC a disattivo andando nei Negozi TIM. Info su tim.it/info o chiamando il 409168 

Tutti coloro che non hanno ricevuto l’sms informativo, chiamando il numero dedicato 409168 possono verificare se saranno coinvolti dalla rimodulazione. In caso affermativo, ascolteranno un messaggio simile a quello di seguito registrato:

Possibili soluzioni

Per evitare di incorrere nel pagamento dei 90 centesimi di euro previsti da questa rimodulazione, è possibile scegliere tra le seguenti 4 possibili soluzioni:

  1. Ricaricare la propria SIM prima della scadenza delle promozioni attive;
  2. In caso di credito residuo esaurito e in assenza di promozioni attive, è possibile ricevere chiamate e sms senza alcun costo. Se non si genera traffico in uscita, infatti, la SIM è utilizzabile (in ricezione) fino alla relativa data di scadenza;
  3. Atttivare il servizio TIM Ricarica Automatica, il servizio permette di ricaricare automaticamente la SIM nel caso in cui il credito scenda sotto una soglia prestabilita. Inoltre attivando il servizio entro il 30 Aprile, si riceveranno 5Gb di internet gratis per 1 anno;
  4. Recedere dal contratto entro il 27/04 secondo le modalità indicate nei messaggi informativi e nella pagina ufficiale Tim.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale Tim.